Skip to main content

Bacche di goji per dimagrire – Come prenderli?

Quali bacche stanno perdendo peso?

Oltre ai loro gusti e sapori, le bacche contengono molte cose che spingono la scienza soprattutto a vedere più di un dolce sulle nostre tavole.

I frutti sono noti per i loro benefici per la salute, e ora sono presenti in tutte o quasi tutte le raccomandazioni nutrizionali!

Tra le innumerevoli famiglie di frutta, le bacche sono popolari, spesso per il loro gusto squisito e per il loro eccezionale contenuto di vitamine e antiossidanti. Inoltre, sono spesso molto carini nel vedere e profumare un bellissimo profumo.

Recentemente, c’è un vero interesse per questi super alimenti, che sono sempre più citati nelle diete dimagranti. Di queste bacche, alcuni sono rinomati per bruciare i grassi o le proprietà di soppressione della fame.

Bacche per Perdere Peso, Mito o Realtà?

Per rispondere obiettivamente a questa domanda, dobbiamo considerare tutti i benefici delle bacche sul corpo. Contiene vitamine, antiossidanti, fibre e un po ‘di acqua e zucchero.

Le bacche per perdere peso aiuteranno sicuramente a perdere peso se vengono prese al momento giusto e alla giusta frequenza. Ad esempio, potrebbero sostituire tranqullamente i dolci oi biscotti, perché consentono di essere soddisfatti portando un numero limitato di calorie.

Le bacche devono essere integrate come parte di un programma di dieta equilibrata, garantendo al tempo stesso che l’organismo fornisca altri nutrienti essenziali, come proteine, grassi buoni e zuccheri lenti.

Più chiaramente, una dieta squilibrata farà sì che questi frutti perdano tutti i benefici che dovrebbero portare al corpo. Due casi sono abbastanza comuni e rimuovono da questi frutti i loro vantaggi nutrizionali:

  • Mangia grandi quantità di frutti di bosco in combinazione con una grande quantità di cibo, particolarmente alta nei grassi saturi o zuccheri veloci. È facile credere che queste bacche bruceranno il grasso portato dal cibo: in questo modo, abbiamo la coscienza pulita!
  • Il secondo caso è quando mangiamo delle bacche per sostituire gli elementi essenziali. Ad esempio, bacche di goji o bacche di acai, credendo che questi frutti monodire fonderanno il grasso per perdere peso.

In realtà, queste diete sbilanciate fanno più male che bene perché, ricordate, qualsiasi sostanza che può fornire aiuto per perdere peso deve essere integrata in una dieta sana.

E lì, possiamo davvero trarre tutti i benefici che questi frutti portano. Diverse bacche per dimagrire sono famose per il loro potere dimagrante, alcune sono vere stelle e sono commercializzate in forma fresca, essiccate o integrate in integratori alimentari.

Quali Bacche Scegliere?

Bacche per perdere peso, c’è una buona quantità in natura. Abbiamo avuto l’opportunità sul nostro sito web di pubblicare articoli di blog su alcuni di essi: bacca di gojii, bacche di acai e ribes nero. Oggi continuiamo a parlarne e vi presentiamo mirtilli, more e uva spina.

Mirtilli

Nome scientifico: Vaccinium myrtillus , della famiglia botanica delle Ericaceae che contiene anche altri frutti di bosco noti come mirtilli rossi e mirtilli .

Questa bacca molto scura, quasi blu, è una vera miniera di vitamine e antiossidanti, oltre ad essere ricca di acqua e fibre.

Il suo gusto molto dolce e leggermente profumato lo rende un frutto il cui consumo offre molto piacere.

Inoltre, il potere antiossidante del mirtillo è uno dei più alti tra i super-frutti; è grazie al suo eccezionale contenuto di pigmenti antocianici che gli conferiscono il suo colore bluastro.

Questi pigmenti fanno parte dei flavonoidi riconosciuti per la loro forte capacità di combattere i segni dell’invecchiamento del corpo, intrappolando i radicali liberi e accelerando la riparazione cellulare.

Il mirtillo ha anche un effetto benefico sul miglioramento della vista e sulla protezione della retina. Regola il transito intestinale: consumato fresco, ha un utile effetto lassativo in caso di stitichezza. Con contro, per combattere la diarrea, la forma secca è più raccomandata.

Gli Effetti Snellenti Dei Mirtilli

Perdere peso è possibile grazie al mirtillo. La sua composizione, come parte di una dieta sana, fornisce al corpo sostanze nutritive e fibre, con poche calorie: fornisce solo 50 calorie per 100 g.

I flavonoidi sono noti per il loro effetto contro il colesterolo e contro l’obesità. Sono molto coinvolti nella prevenzione dell’effetto Yo-yo e nel processo di stabilizzazione del peso.

Ricerche recenti sugli animali hanno confermato un effetto appetitoso degli estratti di mirtillo. Fibra fornisce sazietà e antiossidanti aiutano a ridurre il deposito di grasso.

Maturo

Nome scientifico: Rubus , della famiglia delle Rosacee . È un piccolo cugino di lampone, che come lui, rimane un frutto molto fragile, da consumare molto velocemente dopo la raccolta.

Le more sono più riconosciute come frutti rossi. Sono in realtà una serie di mini drupe che, incollate insieme, conferiscono quell’aspetto setoso e tenero che viene attribuito alle bacche.

Un altro tipo di more, Morus nigra della famiglia delle Moracee, è coltivato nei giardini e può essere bianco, nero o rosso.

Queste more sono note per curare le infezioni del tratto urinario e la cistite. Utilizzati per i gargarismi, trattano le gengive, le tonsille, le condizioni della bocca e il mal di gola. Il succo di more è anche efficace contro la febbre.

La mora è molto ricca di vitamina C e vitamina E, con proprietà antiossidanti piuttosto importanti.

Le More Si Scioglieranno Il Grasso?

Il mora è senza dubbio un frutto da preferire in caso di dieta per perdere peso. I suoi benefici nutrizionali e il suo basso contenuto calorico lo rendono un alimento di scelta per ricostituire le vitamine senza assumere calorie inutili.

Il gelsi bianco, che è piuttosto conosciuto in Cina, è di particolare interesse come frutta dimagrante, perché oltre agli antiossidanti e alle fibre contiene una molecola direttamente coinvolta nella gestione dei grassi.

Ricercatori cinesi hanno scoperto che un antiossidante chiamato rutina contenuta nei gelsi bianchi è responsabile della perdita di peso nei topi di laboratorio, studi in esseri umani confermeranno presto questa proprietà.

In particolare, la rutina aiuta a rimuovere il grasso incrostato perché ha la capacità di trasformare il grasso bianco (difficile da bruciare) in grasso bruno (è il grasso che brucia il corpo per riscaldarsi in caso di uno scatto a freddo, per esempio).

Ribes

Nome scientifico: Ribes grossularia , della famiglia botanica Grossulariaceae .

Fanno parte dei frutti rossi, originari dei paesi nordici. Questo piccolissimo frutto rosso vivo dal sapore piccante è, come i suoi colleghi, molto ricco di vitamine e antiossidanti.

Le uva spina evocano le dolci giornate estive dove possono essere raccolte e mangiate sul posto come un piccolo spuntino, con l’immenso vantaggio che è uno spuntino molto buono per la salute.

La composizione di ribes in minerali e oligoelementi li mette in prima linea nella frutta che ha un reale interesse nutrizionale.

Ricco di calcio e fosforo e di potassio, il loro contenuto di ferro rende possibile combattere efficacemente l’anemia, soprattutto perché il loro contenuto di vitamina C è anche molto interessante. Come la maggior parte dei frutti rossi, il ribes regola il transito intestinale e combatte la costipazione con la sua fibra, e i suoi antiossidanti preservano efficacemente la salute cardiovascolare attraverso il suo effetto protettivo contro i vasi sanguigni.

Il succo di ribes rosso è noto per le sue proprietà antipiretiche per combattere la febbre.

Ribes Rosso, Bacche per Perdita di Peso per Eccellenza

Il fattore più importante che rende il ribes interessante per la perdita di peso è il suo apporto calorico molto basso. Con 30 calorie per 100 g , è uno dei frutti meno calorici.

Consumando una buona quantità di ribes in caso di poca fame, il conto calorico rimane molto modesto e, come bonus, questo roditura si rivela utile poiché apporta vitamine e fibre invece di portare zuccheri e grassi.

Il ribes è anche a bassissimo contenuto di zuccheri, non aumenta il livello di insulina che promuove il deposito di grasso e l’aumento di peso (questo accade quando si consuma frutta con un alto contenuto di zucchero).

Bacche per Perdere Peso, Frutta da Consumare Senza Moderazione.

La maggior parte delle bacche per la perdita di peso sono molto ricche di vitamine e antiossidanti. Proteggono il cuore e regolano il transito e inoltre consentono il controllo del peso quando integrati in modo intelligente in una dieta equilibrata. Ma, deve ancora essere enfatizzato: non ti faranno perdere peso da solo! Pensa di incorporarli in un sistema alimentare ben pensato.



from ILROSSIGNOLO http://ift.tt/2sjNnrb
via www.ilrossignolo.it

Comments

Popular posts from this blog

I migliori integratori per perdere peso

Ci sono molte soluzioni per la perdita di peso sul mercato, questo include tutti i tipi di metodi e integratori per perdere peso. In questo articolo saprai quali sono i migliori integratori per perdere peso.Chocolate SlimChe cos’è: è una bevanda che attraverso il suo ricco sapore offre un contenuto di nutrienti naturale al 100% che aiuta le persone a perdere peso, questo è il loro obiettivo principale, tra gli altri.Come funziona: gli ingredienti lavorano per rafforzare il sistema immunitario in modo che possa collaborare alla combustione dei grassi e ottenere un assottigliamento sano e naturale. Mostra subito quali risultati saranno ottenuti in base all’utilizzo che dai a questo integratore.Perderai 5,5 kg, se usi Chocolate Slim nel tuo solito stile di vita.Perderai 8 kg, se usi Chocolate Slim e includi esercizi in modo moderato.Perderai 10 kg, se usi Chocolate Slim, è programmato per il consumo di un’alimentazione sana e di massaggi per aiutarti a eliminare la cellulite.Benefici: da…

Olio di menta dimagrante: proprietà e risultati

L’olio di menta piperita è noto da tempo per il suo aroma pronunciato e gli innumerevoli usi medici che offre. Questo olio si trova nella maggior parte degli sciroppi che trattano le malattie respiratorie, per esempio, e in miscele con oli essenziali per molteplici usi. I molti usi di questo olio meritano di essere studiati per un uso più sicuro.Olio di Menta Piperita, che Cos’è?Nome scientifico: Mentha Piperina, della famiglia botanica delle lamiaceae.La menta, con le sue diverse specie, è una pianta ben nota in cucina, come una pianta aromatica, una tisana e per curare molti disturbi della vita quotidiana. Molto apprezzata e la sua gemma sorella nei paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente, gli antichi egizi e greci già fatto pasta di menta piperita per ottenere la freschezza mentolo così caratteristico di questa pianta.Le foglie vengono utilizzate poco prima della fioritura. Per estrarre l’olio essenziale, è necessario attendere che i fiori appaiano in cima alla pianta. Quindi gl…

Hoodia Gordonii, Cosa Non Sapevi!

Hoodia Gordonii è uno degli ingredienti chiave che possono essere trovati in diversi prodotti dimagranti e che suscita parecchie reazioni nel mondo dei professionisti in questo campo, ma anche nel campo della medicina e della ricerca scientifica. Infatti, dal momento che i “miracoli” delle virtù di questa pianta sono stati trasmessi su diversi canali televisivi americani e fortemente raccomandati da famosi medici, è iniziato il boom della hoodia.Tutti hanno iniziato a parlarne e ora ci sono centinaia di pillole dimagranti a base di Hoodia! Ma se ti dicessi già che questa pianta è ora dichiarata rara in Sud Africa e che la sua uscita dal paese è molto regolamentata ?Hoodia Gordonil, L’ultimo Soppressore Dell’AppetitoQuesto è quanto affermano tutte le storie riportate dagli indigeni del deserto del Kalahari, le tribù dei Sans Bushmens. Questi cacciatori da sempre hanno organizzato feste di caccia che sono durate giorni e giorni lontano dai loro villaggi. Si sono spostati così lontano da…